b- L’amore perverso. Cap 00 Sommario.

L’AMORE PERVERSO
(Il piacere nel peccato.)                                           Prossimamente.
Storia di una signora borghese bella e benestante che pensava di essere arrivata al culmine della sua carriera, e invece era solo all’inizio di una nuova vita.

Può una affascinante signora 44enne, superba e arrogante, arrivata professionalmente e realizzata nella vita, innamorarsi di un uomo più giovane e lasciarsi trascinare da lui in un vortice di degenerazione fisica e morale fino a trovare piacere nella depravazione?
Può una storia d’amore pulita e romantica, sentimentale, virtuosa, onesta e passionale trasformarsi in un “Amore perverso?”

SOMMARIO

La dottoressa Daniela Gaglitani era una bella signora borghese quarantenne, divorziata e single per scelta, che non si fidava più degli uomini e dava tutto il suo amore e il tempo libero alla sua giovane figlia Sabrina, una splendida ragazzina bionda come lei appena diciottenne, e al lavoro, dove ambiziosa e calcolatrice, aveva salito tutti i gradini della sua carriera per diventare a 42 anni direttrice di banca… .
In un incontro casuale aveva conosciuto Alberto ed era restata affascinata da quell’uomo più giovane di lei di quasi dieci anni, dal suo aspetto piacente, dai suoi modi di fare seducenti, dalla sua intelligenza e cultura.
Alberto era una persona che non conosceva, ma aveva un grande ascendente su di lei, le aveva fatto provare delle forti emozioni solo con lo sguardo, l’aveva conquistata, le era piaciuto e se n’era innamorata, in un amore travolgente, sentimentale e appassionato, più forte di tutto.
Lui era bello, alto…comprensivo, dolce, gentile e amabile, ne era restata stregata al punto da
presentargli anche sua figlia e sua madre e di andare a convivere con lui.
Ma presto avrebbe conosciuto il suo vero volto sotto la maschera del perbenismo e del romanticismo, la sua vera anima e quanto fosse perverso il suo amore e insidioso per lei e la sua famiglia, soprattutto sua figlia, la giovane e ingenua Sabrina.
Con l’inganno e l’astuzia, sia a lei che alla sua giovane e splendida figlia le circuirà.
Daniela, con l’inganno verrà portata e affidata a un vecchio contadino pazzo e solitario e obbligata a restare con lui per un lungo periodo, che la sottometterà e violenterà più volte, e da altezzosa signora borghese, lentamente la trasformerà in una cagna sottomessa, come i suoi due cani da guardia, e ne uscirà cambiata, pronta a darsi a chiunque gli avrebbe ordinato Alberto o il Ginecologo e a vivere la sua nuova vita godendo nella depravazione e nel peccato che aveva conosciuto con quel contadino pazzo.
Approfittando dell’assenza momentanea della mamma, la giovane Sabrina verrà fuorviata da Alberto e offerta ad un anziano medico ginecologo perverso, che la deflorerà, educherà e la dominerà con sua moglie lungo un cammino fatto di psicologia, sottomissione e umiliazione, fino a deviarla sessualmente e plasmarla, e farle scoprire la sessualità nel modo peggiore per una giovane ragazza, con la perversione. Per arrivare anch’ella ad amarla e praticarla .
Madre e figlia diventeranno succubi del vecchio medico perverso, fino a litigare tra loro per goderne dei favori.

Per commenti, suggerimenti, idee, notizie o critiche, scrivere a:
dressage1@hotmail.it
Grazie.
I contenuti presenti sul blog “Immoralexx” dei quali è autore il proprietario del blog,non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o ridistribuiti in forma parziale o totale senza previo accordo con l’autore stesso e citando sempre la fonte d’origine.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
Copyright © 2019 Immoralexx by Educatore. All rights reserved.
.