a- Il donatore di sperma. Cap 00

Note

“Il fuoco è caldo e accogliente, ma quando ci si avvicina troppo si rischia di bruciarsi.”
PROMO     INEDITO  PROSSIMAMENTE                        

IL DONATORE DI SPERMA 
Una storia d’amore, di maternità e di sesso.
Una giovane coppia di sposi innamorata.
Una vacanza in Grecia.
Uno stupido incidente sportivo.
Una scelta affrettata cambierà per sempre la loro vita.

La vita è imprevedibile.

Una giovane coppia di sposi, innamorata, di buona famiglia,con un futuro programmato e il desiderio di maternità,finirà vittima degli eventi. Lui, giovane imprenditore brillante nell’azienda famigliare, un ragazzo come tanti, falsamente sicuro di se. Lei una giovane di buona famiglia che dietro quell’aria da brava ragazza e buona moglie nascondeva tutte le sue insicurezze.
Durante una vacanza in Grecia, in un torneo di calcio, per uno stupido incidente nel gioco, lui si troverà con l’attività sessuale e riproduttiva compromessa. Vedranno il loro progetto famigliare vacillare, soprattutto quello più importante che dopo l’amore dava il senso al loro vivere assieme, quello già programmato di avere dei figli e dovranno modificare la loro organizzazione di vita.
Dopo le cure infruttuose e il parere e il consiglio dei medici sull’inseminazione artificiale in vivo o in vitro e dopo un periodo iniziale di crisi tra loro, nella ritrovata intesa decideranno di approfondire le conoscenze di quelle pratiche di fecondazioni su internet, volendo un figlio a tutti i costi. Cercheranno e valuteranno tutte le possibilità che la scienza e la società metterà a loro disposizione.
Laura seguirà suo marito sui siti specializzati alla ricerca di quella nuova conoscenza.
Si avventureranno di loro iniziativa e inesperti, sui social, in una odissea di conoscenza e ricerca, navigando tra i meandri di facebook, siti specializzati e blog, dove scopriranno un mondo a se, fatto di centinaia di uomini di tutte le età, etnie e condizioni sociali che offriranno il loro sperma; chi gratis con rapporto sessuale completo e chi a pagamento senza rapporto sessuale ma con apposito kit per l’autofecondazione, con set e siringa, donando solo lo sperma in provetta, e si imbatteranno in uomini senza scrupoli che si nasconderanno dietro falsi profili, presentandosi con immagini e nomi di fantasia.
Apprenderanno l’esistenza di nuovi metodi di fecondazione naturale e diretta, e al termine, inesperti e con il desiderio materno ripiegheranno su quello che a loro apparirà il più semplice, meno invasivo e più riservato <la donazione di sperma, naturale, diretta, privata, praticata con rapporto sessuale completo> E inizieranno una ricerca approfondita, fino a trovare il loro “Donatore di sperma”.
L’inesperienza e la giovane età gli faranno fare  una scelta affrettata e avventata, finendo nell’insidia di un uomo maturo, e ingenui si fideranno non avvertendo il pericolo di quell’uomo che approfitterà di loro, soprattutto della bella e giovane moglie Laura, fecondandola e mettendola incinta, ma non solo, creerà su di lei un forte ascendente dal punto di vista sessuale e psicologico … e metterà a dura prova la sua fedeltà sentimentale, che cambierà e sconvolgerà per sempre la loro vita e la loro sessualità.
Si lasceranno nella conoscenza di quell’uomo coinvolgere o meglio travolgere dall’evento di un figlio che desideravano e lui gli aveva proposto e promesso e che loro accetteranno, e nel giro di pochi mesi la giovane e bella moglie Laura sarà potenzialmente pronta alla fecondazione, a diventare la ricevente della donazione, della fatidica donazione naturale diretta di sperma di quell’uomo.
Il programma era organizzato alla perfezione, nulla era stato lasciato al caso, ma lei era agitata, insicura, forse ciò che stava provando in quei momenti era l’ansia che coglie ogni ricevente di sperma prima della donazione naturale o forse era semplicemente il primo momento di lucidità che aveva da diversi mesi di preparativi o forse era solo paura di aver preso una decisione sbagliata e accettata da entrambi senza una reale consapevolezza di dover far sesso con un altro uomo.
Tutto avverrà in cinque giorni, quelli della massima ovulazione di Laura, in tre donazioni di sperma distinte, sempre più eccitanti e ognuna diversa dall’altra.
Alla rigidezza, assenza di condivisione e distacco iniziale nella prima donazione di sperma, subentrerà poi la sua partecipazione involontaria fisica e mentale nel rapporto tra ricevente e donatore, tra piacere involontario, smarrimento, rabbia e vergogna di concedersi a un altro uomo che non era suo marito. Ognuno di essi, loro malgrado verrà coinvolto totalmente, impossessandosi quell’uomo di corpo e mente di entrambi, per trascinarli sin dentro i meandri più nascosti e caldi della sessualità e perversione.
Laura muterà il suo essere donna e moglie e diverrà lentamente soggiogata dalla personalità del donatore e si lascerà andare nell’impossibilità di resistere al suo piacere, ai suoi sguardi, a quegli occhi che sembreranno aver scoperto dentro di lei le sue fragilità di ragazza e i suoi desideri di donna e che invece vorranno solo possederla, consumando con lui non la ricezione della donazione di sperma, ma l’adulterio, con l’uomo che la renderà mamma e donna e diventerà il padre biologico di suo figlio.
Il piacere osservato, rubato e intensamente vissuto dalla moglie alla presenza del marito fino ai suoi significati più profondi, verrà vissuto da Maurizio con turbamento e sarà il perno sul quale ruoterà questo racconto in cui i tre personaggi che lo animeranno faranno dell’erotismo arte allo stato puro. Il ruolo di Laura doveva essere vissuto con distacco, come un sacrificio, una missione per diventare mamma e Maurizio aveva il compito di aiutarla e guidare sua moglie a compiere con distacco emotivo quel passaggio, perché tale doveva essere per lei all’inizio, invece si trasformerà in un vortice sfrenato dei sensi, dove i ruoli cambieranno calpestati dall’individualità dominante di lui .
Maurizio vedrà gli occhi supplicanti e partecipanti di sua moglie godere con un altro, ascolterà il suo respiro ansimante, mentre attenderà che la donazione si compirà e il rapporto sessuale abbia termine.
Verrà risucchiato anch’egli da quello che vedrà e sentirà, tra gelosia e tormento, piacere ed eccitazione. E sarà proprio lui, il donatore, malizioso e amorale a condurre l’ingenua sposina verso il peccato.
Quegli episodi sconvolgeranno la loro vita.
Maurizio al termine odierà il donatore di sperma, vedendo sua moglie oltre che incinta innamorata di lui, ma per fortuna non ricambiata e odierà se stesso per quella decisione, la scelta di un metodo e di un uomo che li avrebbe resi genitori e cambiato la sua vita-
Avranno un figlio… ma a un prezzo troppo alto per il loro amore sincero e pulito e non saranno più quelli di prima, tra amore, donazione di sperma e sesso.

Per commenti, suggerimenti ,idee ,notizie o critiche , scrivere a:
dressage1@hotmail.it
Grazie.

I contenuti presenti sul blog “Immoralexx” dei quali è autore il proprietario del blog,non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o ridistribuiti in forma parziale o totale senza previo accordo con l’autore stesso e citando sempre la fonte d’origine.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
Copyright © 2019 Immoralexx by Educatore. All rights reserved.